Due passi in città


Quelli che... la sacrestia è confortevole e affrescata, ma non è esattamente casa loro. Ovvero: da laici cristiani, nel sociale e nel politico.

Circolo stampa

Testimoni fedeli delle nostre terre: misericordia e perdono

di Giulio Bartoli

 

Il Signore, il Signore, Dio misericordioso e pietoso, lento all’ira e ricco di grazia e di fedeltà, che conserva il suo favore per mille generazioni, che perdona la colpa, la trasgressione e il peccato.

Così YHWH si rivela a Mosè nel libro dell’Esodo: un Dio che non soltanto esiste e dà esistenza, ma ama. Questo amore non è un semplice sentimento, ma si manifesta con azioni potenti a favore di Israele, in un progetto di salvezza che si compie definitivamente con Cristo. Con questa chiara riflessione teologica don Antonio Bortuzzo ha concluso due incontri che si sono tenuti durante il mese di gennaio presso gli ambienti del Circolo della Stampa in cui sono state presentate le figure di cinque sacerdoti che hanno testimoniato con molte sofferenze e spesso con la propria morte la misericordia di Dio verso gli uomini. La testimonianza di questi uomini, ha infatti continuato don Antonio, dimostra chiaramente che la misericordia non è qualcosa che si sente, ma si fa – e mai da soli, ma sempre con qualcuno che la dona e qualcuno che si lascia misericordiare.Leggi tutto

Ede

Ricordi di una bambina di Villa Gardossi

di Ede Dubaz

 

Vorrei ringraziarvi per l’invito e dirvi che sono molto emozionata di essere qui tra di voi.

Ho preparato una paginetta che vi leggerò per potervi raccontare i miei ricordi, quelli di una bambina che ha conosciuto don Francesco e che molto tempo fa ha fatto parte dell’Azione cattolica come voi, e posso dirvi che è stata un’esperienza di vita e di fede felicissima.

Era quasi ottant’anni fa e vivevo a Villa Gardossi (l’attuale Crassiza).Leggi tutto

Cantagalli

Leggere don Bonifacio

di Andrea Dessardo

 

 

È commovente e ammirevole la passione con cui Mario Ravalico si è dedicato e continua a dedicarsi instancabilmente per far conoscere la figura del beato don Francesco Bonifacio e per diffonderne il culto. Un impegno che non ha i tratti solo dello slancio missionario e dell’azione pastorale, ma anche di quelli dello storico, del giornalista e, addirittura, del detective: il “caso Bonifacio”, a lungo congelato, se non archiviato, è stato riaperto dall’entusiasmo e dal fiuto di Mario, che ha raccolto negli ultimi anni nuove inedite testimonianze e prove documentali delle ultime ore del martire e dell’identità dei suoi carnefici andando a frugare le sagrestie e gli archivi dell’Istria, e soprattutto andando a incontrare le comunità che avevano avuto il privilegio di essere guidate da quel giovane santo sacerdote.Leggi tutto

img-20160911-wa0013

Un amico a Grisignana

di Erik Moratto e Paola Godini

 

Il beato don Francesco Bonifacio ha consentito il riavvicinamento fra due comunità, quella di Trieste e quella dell’Istria, di Grisignana e Crassiza, italiani e croati, esuli e rimasti. Un piccolo miracolo, a suo modo, che l’Azione cattolica s’impegna a coltivare, gettando, una volta di più, dei ponti al di là dei fossati scavati dalla storia.

I frutti di questi incontri andranno sempre più scoperti e assaporati. Un primo assaggio è questa intervista a Marko, un giovane di Grisignana, studente di Fisica attivo nella Gioventù francescana, che i recenti pellegrinaggi ci hanno fatto conoscere.Leggi tutto

P1200601

Giorno del Ricordo a Crassiza

di Mario Ravalico

 

10 febbraio, Giorno del Ricordo. Non solo della tragedia delle foibe e dell’esodo nel secondo dopo guerra ma anche della più complessa vicenda del confine orientale. Così recita l’art. 1 della legge che istituisce la Giornata del Ricordo. Ed è per questo che quest’anno, per la prima volta, l’Associazione delle Comunità Istriane ha proposto e inserito nel programma delle diverse iniziative concordate con il Comune di Trieste che caratterizzano questa giornata, anche il ricordo e l’omaggio al monumento che ricorda il beato don Francesco Bonifacio, martire della Chiesa tergestina. Monumento che è stato voluto e realizzato dall’Azione Cattolica di Trieste, e condiviso dai fedeli del territorio, sul sentiero che da Grisignana va verso Crassiza, proprio là dove il sacerdote venne arrestato e poi fatto sparire, non si sa dove.Leggi tutto

francesco_bonifacio

Esercizi spirituali

La Parrocchia di Santa Caterina da Siena (via dei Mille 18) organizza degli esercizi spirituali per adulti e giovani nella prima settimana di ottobre, in concomitanza con l’anniversario della beatificazione di don Francesco Bonifacio. In allegato, il volantino con le informazioni dettagliate giorno per giorno.

esercizi-spirituali-decanato-di-san-vincenzo-de-paoli