Passaggio di testimone

tratto da Vita Nuova (a cura di Paolo Rakic)

Gianguido Salvi

Può raccontare in breve la sua biografia e quali passi la hanno portato ad essere stato presidente di AC?

Sono nato a Trieste 55 anni fa, lavoro all’Università di Trieste come ricercatore nel settore scientifico della paleontologia, in poche parole sono un biologo del passato. Viaggio molto per le mie ricerche attinenti, in particolare, ai cambiamenti climatici ed ambientali del passato, in posti anche molto lontani, aspetto decisamente affascinante della mia attività lavorativa che mi ha permesso di conoscere paesi e culture differenti ed apprezzare quanto di bello nella sua varietà esiste nel nostro pianeta. Ho approcciato l’Azione Cattolica da giovane studente universitario con la Federazione Universitaria Cattolica Italiana e da quel momento è scoccata la scintilla che ha acceso la passione verso l’Associazione.

Leggi tutto
collage aderenti

Fare il bene #ACasa!

di Arturo Pucillo

Nessuno di noi avrebbe potuto prevedere una simile evoluzione della storia: il nostro vivere quotidiano, scandito dalle consuetudini che spesso ci siamo detti essere un fardello per la nostra vita di cristiani, è letteralmente squassato da un microrganismo invisibile, insidioso, imprevedibile. Qualcuno non può lavorare, il che significa non guadagnare quel che serve per programmare il futuro.

Leggi tutto

L’AC ai tempi del colera

di Arturo Pucillo

Per uno di quei curiosi e affascinanti meandri della vita, il placido incedere della storia associativa, scandita ogni triennio dalle liturgie di rinnovo delle cariche di rappresentanza e responsabilità, attraversa quest’anno le turbolente acque di una crisi nazionale ed internazionale a cui siamo poco abituati, la ben nota crisi epidemiologica sanitaria.Leggi tutto

Cristo si è fermato a Wuhan

di Arturo Pucillo

In questi giorni sta girando in rete uno scritto-testamento ad opera di Li Wen Liang, il medico oftalmologo cinese che per primo scorse e denunciò i rischi di un’epidemia del virus allora misterioso, oggi più familiare ma non per questo meno preoccupante.

Leggi tutto

Ottantatré giovani sul sentiero Bonifacio

di Erik Moratto

Dal 27 al 29 dicembre scorso, un folto gruppo giovani della Parrocchia di Raldon della Diocesi di Verona, ha vissuto un campo mobile sui luoghi del Beato Francesco Bonifacio con il titolo “Nelle Tenebre una Luce rifulse: un viaggio alla scoperta della Vera Luce in una terra segnata dalle tenebre”.

Leggi tutto

WEEK-END GIOVANI SULLA NEVE

Ritorna il tanto amato WEEK-END GIOVANI SULLA NEVE, quest’anno dal 14 al 16 febbraio sempre a Borca di Cadore. Occasione per gli aderenti di passare un paio di giorni assieme sulle Dolomiti a sciare, passeggiare, mangiare dolci e vivere assieme.

Si potrà partecipare dai 16 anni in su. I minorenni dovranno però far compilare ai genitori il modulo di autorizzazione allegato.
Il costo previsto è di 70 euro con la possibilità di abbassamento a 50, nel caso in cui gli iscritti siano superiori a 30.

Sono invitati tutti, giovanissimi, giovani, adulti e famiglie che abbiano voglia di condividere un po’ della loro vita assieme agli altri in spirito di comunione e fraternità.

Le iscrizioni avvengono compilando il seguente form:
https://forms.gle/GWJiDWEzjKEK2KB66

Roma, 05.11.2019

di Andrea Dessardo

 

Pur abitando a Roma ormai da due anni non ero mai stato al Villaggio giuliano-dalmata della capitale, di cui tanto avevo sentito parlare e che mi ero ripromesso di visitare prima o poi, ma senza sapere neppure dove fosse esattamente: all’Eur, ad almeno un’ora da casa. L’occasione me l’ha data finalmente niente meno che don Francesco Bonifacio, o almeno Mario Ravalico, il suo infaticabile araldo. Non dovremmo mai smettere di ringraziare Mario per il suo impegno, che da ormai dieci anni lo porta in giro dappertutto a testimoniare il martirio del sacerdote istriano e la storia della sua gente dispersa.

Leggi tutto

Dare a Xi quel che è di Xi?

di Lorenzo Klun

 

Hong Kong. Sei mesi in piazza, con picchi di 2.000.000 di persone secondo gli organizzatori, 338.000 secondo la polizia. Il motivo delle proteste? Il disegno di legge sull’estradizione, che avrebbe permesso alla Cina di spostare prigionieri da Hong Kong al resto della Repubblica Popolare Cinese (RPC).

Leggi tutto

A Occhi Aperti

di Michela Brundu

 

Era ora. Durante il suo pontificato più volte Francesco ha richiamato l’importanza della Parola di Dio nella vita della Chiesa. Oggi lo ha fatto in forma solenne, col Motu proprio Aperuit illis in cui stabilisce addirittura una domenica del tempo ordinario ad essa dedicata, indicando perfino alcuni gesti concreti: “intronizzare il testo sacro, evidenziare la sua proclamazione e adattare l’omelia per mettere in risalto il servizio che si rende alla Parola del Signore”.

Leggi tutto

A tortello o a ragione

di Arturo Pucillo

 

È proprio il caso di dirlo: a tavola, in Italia, può accadere di tutto. L’ultima prelibatezza l’ha apparecchiata il professor Marco Gervasoni, recentemente assurto agli onori delle cronache di palazzo per il mancato rinnovo del contratto di docenza presso l’Università LUISS, con immancabile rilancio da parte della cattolicissima falange armata (sotto l’elmo, oggi, specialità dello chef: Nicola Porro).

Leggi tutto