Generazioni


La vita in AC, giorno per giorno

Beati voi! Duegiorni giovanissimi

di Massimiliano Modena

 

«Che cos’è l’uomo perché te ne ricordi e il figlio dell’uomo perché te ne curi? Eppure lo hai fatto poco meno degli angeli, di gloria e di onore lo hai coronato» (Sal 8, 5-6).
Davanti alle diverse situazioni di ogni giorno forse alla volte ci risulta difficile cogliere davvero verso dove il Signore ci chiama e ci propone di camminare, di seguirlo. Il fidarsi non sempre ci risulta facile, comodo: attimi, periodi che non sempre ci risultano chiari, vicini ad una nostra idea di felicità e pienezza pensata per la nostra storia, per chi ci sta attorno e a cui vogliamo bene. Un peso che ci impedisce di camminare e avanzare, la perdita di una relazione, una fatica che si ripresenta puntualmente e ricorrente. Eppure siamo chiamati alla santità, tutti, nessuno escluso. Santi nel quotidiano, santi pieni e traboccanti di una gioia che scaturisce da un incontro e dalla decisione di lasciarsi incontrare proprio in questa realtà, soprattutto dal Signore Risorto.Leggi tutto